La prevenzione orale corretta è importante

“Prevenire è meglio che curare”: poche e semplici regole possono infatti ridurre l’incidenza di carie e altre patologie e anche le visite dal dentista. La prevenzione orale è quindi un concetto fondamentale da svolgere sia attraverso la pulizia domestica che con quella professionale.

PREVENZIONE ORALE: LE REGOLE DA SEGUIRE

Il nostro cavo orale non è un organismo immutabile, ogni volta che ingeriamo qualche alimento ne modifichiamo il Ph e lasciamo residui di sporco che potrebbero portare alla formazione di placca e tartaro. Vediamo allora alcune regole base per una corretta prevenzione:

  • Lavati i denti con costanza, dopo ogni pasto, per rimuovere i residui di batteri che si depositano sullo smalto e potrebbero danneggiarlo. Il consiglio è di non lavarli subito ma di lasciar passare almeno mezz’ora perché acidi e zuccheri impiegano circa mezz’ora per entrare in azione. Spazzolarli prima significherebbe rovinare lo smalto sano. È importante inoltre lavarli con un movimento corretto: lo spazzolino va usato sempre in direzione verticale, o perpendicolare alla gengiva, e sempre dalla gengiva verso il dente, ovvero dal basso verso l’alto per la parte inferiore della bocca, viceversa per quella superiore. I denti vanno inoltre spazzolati sia all’esterno che all’interno, possibilmente con un’inclinazione delle setole a 45° per rimuovere la placca anche negli angoli più difficili. Infine è importante ricordarsi di spazzolare anche la lingua, per rimuovere i batteri responsabili dell’alitosi.
  • Passa il filo interdentale almeno una volta al giorno. Il filo infatti è l’unico strumento che arriva tra gli interstizi dentali dove si depositano la maggior parte dei batteri che causano la carie. Per un corretto ed efficace uso del filo interdentale servono circa 40 cm di filo interdentale, da arrotolare al dito medio di ciascuna mano. A questo punto, tenendo il filo premuto tra pollice e indice di ciascuna mano, lo si fa scivolare delicatamente tra i denti, assicurandosi di andare al di sotto del margine gengivale ma senza forzare.
  • Vai dal dentista almeno una volta ogni sei mesi per una pulizia approfondita. L’igiene orale professionale dei denti garantisce la pulizia completa da tartaro, placca e batteri, favorisce lo sbiancamento dei denti, evita la formazione di infiammazioni gengivali, rafforza l’apparato masticatorio e contribuisce a risolvere i problemi di alitosi.
  • Stai attento anche all’alimentazione! È importante consumare alimenti ricchi di calcio e fluoro (latte, yogurt, pesce, spinaci, acqua minerale) minerali preziosi per la salute e la protezione dei denti. Durante la masticazione, inoltre, molti alimenti, quali verdure crude e frutta, agiscono efficacemente sul cavo orale, svolgendo una funzione detergente sulla superficie dentale e sulla lingua.
  • Una pratica importante per il mantenimento dei denti sani dei bambini è la sigillatura: una pratica odontoiatrica preventiva, rapida e indolore che viene svolta attorno ai 7 anni. Attraverso delle particolari resine vengono riempiti i solchi e rimodellata la superficie dentale rendendola più liscia e più semplice da pulire prevenendo così i depositi di batteri e la conseguente formazione di carie.
  • Somministra ai tuoi denti fluoro per prevenire micro-lesioni cariose e rinforzare lo smalto e le pareti dei denti. Il fluoro è una sostanza resistente all’attacco acido della placca batterica e generalmente viene assunto attraverso dentifrici e collutori.

Seguendo questi semplici e utili consigli è possibile mantenere una buona salute del proprio cavo orale.

Summary
L’importanza di una corretta prevenzione orale
Article Name
L’importanza di una corretta prevenzione orale
Description
“Prevenire è meglio che curare”: poche e semplici regole possono infatti ridurre l’incidenza di carie e altre patologie e anche le visite dal dentista. La prevenzione orale è quindi un concetto fondamentale da svolgere sia attraverso la pulizia domestica che con quella professionale.
Author
Publisher Name
DENTALPLUS
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *